GABRIELE BOSI SCEGLIE IL DIFFICILE QUARTIERE DEL SOCCORSO PER LA SUA PRIMA CONFERENZA STAMPA DA SEGRETARIO

01.11.2013 Gabriele Bosi, neo segretario provinciale del PD pratese, ha iniziato il suo mandato con un sguardo rivolto all’esterno, partendo dal Soccorso, quartiere da tempo al centro del dibattito politico e amministrativo. “Abbiamo scelto di partire da qui, all’indomani degli ultimi congressi, perché vogliamo dire alla città che dopo una fase di discussione e confronto interni vogliamo uscire dalle sedi ufficiali per parlare di Prato e per fare i conti con le problematiche dei cittadini e del nostro territorio – ha esordito Gabriele Bosi – Il Soccorso rappresenta in questo senso un quartiere-simbolo di questa città: sottoposto negli ultimi decenni
Read More

Categorie: Articoli, Comunicati, e News.

GLI ISCRITTI PD DI PRATO SCELGONO RENZI CON IL 45,74% DELLE PREFERENZE. SECONDO CUPERLO CON IL 32,87%. SEGUONO CIVATI (20,96%) E PITTELLA (0,44%)

17/10/2013 Alla fine della settimana delle riunioni nei circoli per la pre-selezione delle candidature a segretario nazionale del Partito Democratico, a Prato hanno votato, nei 42 circoli PD, 1364 iscritti. I risultati vedono in testa Matteo Renzi che con 622 voti si attesta sul 45,74%, seguito da Gianni Cuperlo che ha ottenuto 447 voti, pari al 32,87%. In 285 hanno votato per Pippo Civati che si attesta così sul 20,96% e infine Gianni Pittella che con 6 voti si ferma allo 0,44%. L’assemblea dei delegati alla convenzione provinciale è formata da 100 componenti: 46 per la mozione Renzi, 33 per
Read More

Categorie: News.

SPUNTI DI RIFLESSIONE SULLA CONDIZIONE FEMMINILE IN ITALIA

Pubblichiamo il documento elaborato dalla Conferenza delle Donne democratiche di Prato nel luglio 2013 L’OCCUPAZIONE FEMMINILE COSTITUISCE UNA RICCHEZZA PER TUTTO IL PAESE Il World Economic Forum presenta ogni anno il Global Gender Gap Index, un rapporto che misura il divario tra uomini e donne in termini di pari opportunità in 134 paesi. Secondo l’ultimo rapporto, l’Italia si colloca all’87° posto per quanto riguarda la partecipazione femminile al mercato del lavoro con una percentuale di occupate pari al 52% (al Sud la situazione è ancora più grave, con una percentuale altissima di donne inattive). Il nostro paese è al penultimo posto tra i paesi dell’Unione
Read More

Categorie: Donne.