Sostieni PD Prato

Devolvi il tuo 2×1000 al PD Prato inserendo il codice M20 nella tua dichiarazione dei redditi.

Sostienici

Iscriviti al nostro canale Telegram

Il Congresso regionale del Pd toscano si tiene in un periodo particolarmente difficile, sia per il nostro partito che per la nostra Regione. Il Partito democratico ha com'è noto alle spalle numerose sconfitte e davanti a sé appuntamenti elettorali molto importanti e delicati, come le prossime Amministrative nel 2019 e

Il Congresso regionale del Pd toscano si tiene in un periodo particolarmente difficile, sia per il nostro partito che per la nostra Regione. Il Partito democratico ha com'è noto alle spalle numerose sconfitte e davanti a sé appuntamenti elettorali molto importanti e delicati, come le prossime Amministrative nel 2019 e le Regionali nel 2020. La Regione Toscana ha alcune priorità ancora da definire in modo chiaro (tra tutte: infrastrutture, rifiuti, servizi pubblici locali) e un tema ancora più generale, che

Segui @pdprato su Twitter.

Iscriviti alla nostra newsletter

Creaf, Bosi (PD): “Piena fiducia in Biffoni, ha sempre agito con trasparenza gestendo solo l’ultima fase di una vicenda che viene da lontano”

“A nome del Partito democratico di Prato confermo piena fiducia nel sindaco Matteo Biffoni. Oltre ad aver gestito come Presidente della Provincia solo l’ultimissima fase di una vicenda che viene da molto lontano, Biffoni ha sempre agito in piena trasparenza ed è proprio alla luce di questo che siamo più che convinti che potrà dimostrare agevolmente la propria estraneità al reato che gli è stato contestato. Siamo certi che tutto sarà chiarito poiché al primo posto c’è, e c’è sempre stato da parte sua, il rispetto dell’interesse pubblico”. Queste le parole del segretario del Pd Prato Gabriele Bosi in merito ai recenti sviluppi della vicenda legata al CREAF.

AGENDA FESTA DE L’UNITA’ A LA QUERCE E A BORGONUOVO

AGENDA FESTA DE L’UNITA’ LA QUERCE Circolo “I Risorti”, via Firenze 323 Sabato 15, alle 18, incontro “Prato: al lavoro per farla sempre più bella” con il sindaco di Prato Matteo Biffoni e il consigliere comunale Marco Sapia. Alle 21 si terrà lo spettacolo di danza e teatro “Amor dammi… Danza, donne, storie, memorie”, a cura dell’associazione Natya Gioia e con le coreografie di Patrizia Pacini. Domenica 16, alle 18, presentazione della guida escursionistica di Vito Paticchia “Via della lana e della seta: a piedi da Bologna a Prato” con Stefano Ciuoffo, assessore al turismo Regione Toscana, Ilaria Bugetti, consigliera regionale, Matteo Lepore, assessore al turismo e cultura Comune di Bologna e Daniela Toccafondi, assessore al turismo e attività produttive Comune di Prato. Hanno aderito all’iniziativa i comuni e le associazioni interessate dal cammino. AGENDA FESTA DE L’UNITA’ BORGONUOVO Circolo Borgonuovo, via Lorenzo da Prato 17 Sabato 15, alle 19.30, cena con prenotazione obbligatoria allo 0574429097 (antipasto, tagliatelle ai porcini e al ragù, bevande incluse: 15 euro). Dalle 21 ballo con Galileo e esibizione della scuola Barrio Latino. Domenica 16, alle 18.30, incontro pubblico sul distretto sociosanitario e sul piano operativo insieme all’assessore all’Urbanistica Valerio Barberis. Dalle 19.30 pizza e schiacciata “all you can eat” a 12 euro con bevande incluse. Prenotazione obbligatoria allo 0574429097. Dalle 21 ballo con Gino e esibizione dell’associazione Natya Gioia dalla pizzica alla taranta fino alle danze orientali.

Riparte l’attività del Pd pratese: impegno per il Congresso regionale, Feste diffuse e appuntamenti sul territorio

Dopo la pausa estiva l’attività del Partito democratico di Prato riparte con molti appuntamenti politici sul territorio, che hanno già riempito l’agenda democratica per tutto il mese di Settembre e la prima metà di Ottobre. Lunedì 10 Settembre si riunirà l’Assemblea provinciale del Partito, che oltre a discutere della situazione nazionale darà il via alla nuova fase congressuale del Partito democratico toscano. In questo percorso sarà naturalmente impegnata anche la Federazione pratese, che riunirà tutti e 40 i propri Circoli territoriali in un periodo di tempo che andrà dal 15 al 26 Settembre, per la prima fase di votazioni per la quale saranno mobilitati per esprimersi tutti gli iscritti a livello provinciale. Il Congresso regionale poi proseguirà aprendosi anche agli elettori, che saranno chiamati a eleggere il nuovo Segretario regionale Domenica 14 Ottobre. Per l’occasione gli iscritti e i militanti del Pd terranno aperti i seggi elettorali in tutta la provincia. Nel frattempo non mancheranno gli appuntamenti sul territorio. Continuando la “Festa provinciale diffusa” degli ultimi anni, dopo la Festa a Prato Sud al Circolo di Iolo si terrà a Prato Est, da Giovedì 13 a Domenica 16, quella del Circolo Pd de La Querce, con ospiti, tra gli altri, il Sindaco Matteo Biffoni insieme al Consigliere comunale e Segretario di Circolo Marco Sapia, gli Assessori regionali Stefano Ciuoffo e Stefania Saccardi, i Consiglieri regionali Nicola Ciolini e Ilaria Bugetti, l’Assessore pratese Daniela Toccafondi. A Prato Ovest si terrà invece, dal 14 al 16 Settembre, la Festa del Circolo Pd di Borgonuovo-San Paolo. Oltre al Segretario di Circolo Dino Minervino parteciperanno il Sindaco assieme agli Assessori Filippo Alessi e Valerio Barberis. A Prato nord i tre Circoli Pd di Coiano, Figline, e Chiesanuova organizzano una Festa dal 4 al 7 Ottobre. Tra i vari argomenti si parlerà del Congresso regionale del Pd e delle politiche del lavoro, su cui è stata invitata a intervenire l’On. Teresa Bellanova. Dal 5 al 7 Ottobre si terrà invece la Festa Pd di Vaiano, al Circolo Arci de La Briglia. In questo periodo riprenderà inoltre la campagna del Pd pratese “All’opera”, dedicata al rendiconto del lavoro svolto dall’Amministrazione comunale nelle varie frazioni di Prato. Dopo il primo giro di incontri da Febbraio a Giugno scorso i prossimi appuntamenti previsti saranno a Mezzana, Maliseti e Coiano.

Nave Diciotti, i consiglieri di PD e LeU firmano un Ordine del Giorno: “Dobbiamo alzare la voce, ognuno nel nostro piccolo e attraverso tutti gli organi istituzionali possibili”

Anche da Prato un appello al Governo per risolvere la situazione a bordo della nave Diciotti: i consiglieri del Partito Democratico e di Liberi e Uguali hanno infatti firmato un ordine del giorno in cui chiedono formalmente al sindaco di farsi parte attiva nei confronti del Presidente del Consiglio e del Presidente della Repubblica affinché i migranti a bordo vengano soccorsi e fatti sbarcare in sicurezza quanto prima. “Un caso di rilievo nazionale che certo non ci lascia indifferenti – spiegano i consiglieri – a sconvolgere, oltre al fatto che 150 esseri umani siano stipati in una nave – prigionieri di un Governo incapace di decidere – è la totale inconsistenza del Presidente del Consiglio che non interviene di fronte ad una situazione del genere. Il nostro appello parte da Prato per sensibilizzare tutti su un caso umanitario di carattere internazionale. Dobbiamo alzare la voce, ognuno nel nostro piccolo e attraverso tutti gli organi istituzionali possibili, affinché si ponga la parola fine a questa vergogna”.

Creaf, Bosi (PD): “Piena fiducia in Biffoni, ha sempre agito con trasparenza gestendo solo l’ultima fase di una vicenda che viene da lontano”

“A nome del Partito democratico di Prato confermo piena fiducia nel sindaco Matteo Biffoni. Oltre ad aver gestito come Presidente della Provincia solo l’ultimissima fase di una vicenda che viene da molto lontano, Biffoni ha sempre agito in piena trasparenza ed è proprio alla luce di questo che siamo più che convinti che potrà dimostrare agevolmente la propria estraneità al reato che gli è stato contestato. Siamo certi che tutto sarà chiarito poiché al primo posto c’è, e c’è sempre stato da parte sua, il rispetto dell’interesse pubblico”. Queste le parole del segretario del Pd Prato Gabriele Bosi in merito ai recenti sviluppi della vicenda legata al CREAF.

Nessun Evento nella Lista a quest'ora