GD Prato: presentata la scuola di formazione politica “Norberto Bobbio”: 4 mesi di iniziative e approfondimenti

Partono oggi le iscrizioni per la scuola di formazione politica dei Giovani Democratici Prato intitolata al famoso filosofo Norberto Bobbio. La scuola, organizzata interamente dai Giovani Democratici di Prato, si articolerà come un ciclo di conferenze itinerante nella Provincia di Prato e sarà distinto da approfondimenti su macrotemi come uguaglianza e libertà, potere, rappresentanza e partito. Sarà il primo percorso di formazione che tratta della politica da un punto di vista teorico: avrà come destinatari tutti i cittadini e in particolare i giovani. La partecipazione a tutte le giornate sarà gratuita e già da oggi è possibile accedere a un servizio facoltativo di pre-iscrizione online, pubblicizzato attraverso la pagina Facebook “Giovani Democratici Prato”. La scuola si svolgerà un fine settimana al mese per quattro mesi, da dicembre a marzo. Ogni fine settimana vedrà due incontri il sabato (dalle 15 alle 19), e due la domenica (dalle 16 alle 20), per un totale di sedici incontri più uno di apertura. Si parte venerdì 15 dicembre alle ore 21 in Sala Ovale della Provincia di Prato, con Gianfranco Pasquino, Professore Emerito di Scienza Politica e collaboratore di Norberto Bobbio, che racconterà il significato del termine “Politica” secondo il grande filosofo. Le lezioni proseguiranno poi al circolo 11 Giugno di Carmignano il 16 e il 17 dicembre, dove sarà affrontato in quattro lezioni il tema della Libertà e dell’Uguaglianza. Per chiunque fosse interessato, giovedì 7 dicembre presso il circolo ARCI “Lanciotto Ballerini” di Mezzana si terrà un aperitivo di finanziamento della scuola. Per ogni informazione, oltre alla pagina Facebook sopracitata è attivo anche il numero 3497874565.

“Durante il congresso provinciale del Pd ci siamo candidati agli organi di dirigenza del partito, ottenendo un risultato importante – spiega Marco Biagioni, Segretario provinciale dei GD – Sono 34 i ragazzi presenti nei direttivi di circolo, 25 nell’assemblea provinciale e 7 nella direzione. Sentiamo ora la responsabilità di creare le condizioni affinché i nostri iscritti e tutti i cittadini interessati abbiano gli strumenti per poter comprendere al meglio cosa voglia dire fare politica oggi. Anche da qui passa la formazione di una classe dirigente”.
“Abbiamo deciso di espandere il nostro modello di attività all’esterno – continua Stefano Nenciarini, vicesegretario dei GD Prato – Noi GD ci dividiamo in tavoli tematici, che procedono per step: prima della proposta politica, esiste una fase di elaborazione, dove ci formiamo grazie all’aiuto di esperti sul tema che stiamo affrontando. Crediamo che la buona politica passi solo attraverso la conoscenza, ed è per questo che abbiamo organizzato la scuola, con la speranza che sia direttamente il partito, nei prossimi anni, a portare avanti questa iniziativa”.
“Una peculiarità di questa scuola è il suo carattere itinerante –  spiega Stefano Pierri, responsabile organizzazione dei GD Prato e coordinatore della scuola –  si svolgerà infatti in quattro Comuni della nostra città, peraltro valorizzandone i circoli territoriali. Il primo ciclo di incontri avrà come relatori numerosi docenti universitari e l’Onorevole Valdo Spini, che sarà intervistato da Carlandrea Poli dell’Agenzia DIRE, sui percorsi di Socialismo e Liberalismo. Fra gli ospiti della scuola figurano anche diversi esponenti politici nazionali: Walter Tocci, ad esempio, parlerà del rapporto tra potere e sistemi educativi, mentre Achille Occhetto parlerà di crisi della responsabilità politica. Siamo in attesa di conferma da parte del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Piero Fassino e Walter Veltroni”.
Qui il programma in sintesi per il mese di dicembre:
La politica nella concezione di Norberto Bobbio
venerdì 15 dicembre, ore 21 – Sala ovale della Provincia di Prato
con Gianfranco Pasquino

Uguaglianza e libertà: traiettorie moderne
sabato 16 dicembre, ore 15 – Circolo ARCI “11 giugno” (Carmignano)
con Dimitri D’Andrea
 
Socialismo e liberalismo, fra incontri e attriti
sabato 16 dicembre, ore 17 –  Circolo ARCI “11 giugno” (Carmignano)
Carlandrea Poli (Agenzia Dire) intervista Valdo Spini
La Costituzione italiana e i diritti del lavoratore
domenica 17 dicembre, ore 16 – Circolo ARCI “11 giugno” (Carmignano)
con Neri Serneri
 
Sviluppo e disuguaglianze: soluzioni comuni
domenica 17 dicembre, ore 18  – Circolo ARCI “11 giugno” (Carmignano)
con Massimiliano Andretta e Luca Michelini

Ultime News

Scuola di formazione politica “Norberto Bobbio”

Questa settimana i Giovani Democratici Prato inaugurano la loro prima scuola di formazione politica,...

Read More

Dieci anni di PD: Domani Matteo Orfini a Prato

Domani, lunedì 11 dicembre alle 18, il presidente del Partito Democratico Matteo Orfini sarà a Prato...

Read More

Mario Becchi ci ha lasciato: un grande dolore per tutto il PD Prato

Tutto il Partito Democratico di Prato si stringe attorno alla famiglia di Mario Becchi, che ci ha la...

Read More

Manifestazione antifascista: appuntamento per sabato 9 dicembre alle 16 in piazza del Comune

Alle 16 di sabato 9 dicembre, in piazza del Comune, è fissato il ritrovo della manifestazione organi...

Read More

Stasera iniziativa sullo Ius Soli, organizzata dal Comitato Prato di Cittadinanza, Circolo PD Tintori e PSI Prato

“Nati e cresciuti a Prato: il diritto alla Cittadinanza“, così si chiama l’iniziat...

Read More
Responsive Menu Pro Image
Partito Democratico Prato
X