SAN GIUSTO, GHETTI: SCEGLIEREMO INSIEME AI RESIDENTI COME E DOVE REALIZZARE UN NUOVO CENTRO DI AGGREGAZIONE

23.05.2016 "La settimana prossima inizieranno i lavori per portare l'illuminazione nei giardini di via di Turchia, a San Giusto. Abbiamo raggiunto questo, e altri risultati, anche grazie alla campagna di ascolto portata avanti dal circolo Pd di zona che negli ultimi mesi ha coinvolto le realtà " organizzate " del quartiere (i due Circoli ARCI, Pubblica Assistenza, ASD San Giusto e Parrocchia), ma che dai prossimi mesi interesserà tutti i residenti: con questo metodo sceglieremo insieme ai cittadini dove e come realizzare un nuovo punto di aggregazione per la frazione" . Così il segretario della sezione Continue reading

“SCRIVIAMO INSIEME IL PIANO URBANO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE: ECCO COME”

21.04.2016 "Sono cominciati i laboratori territoriali di co-progettazione per scrivere insieme ai cittadini il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Il Comune ha infatti predisposto un incontro per ciascuna circoscrizione, in modo da poter mettere nero su bianco le richieste e le osservazioni sia di chi vive in città che di chi vive nelle periferie. Il primo appuntamento si è tenuto ieri, mercoledì 20 aprile, ed ha coinvolto gli abitanti del Quartiere Sud. Ho visto emergere nell’incontro una serie di proposte: rimuovere il traffico pesante in tutte le frazioni che sono limitrofe ai Macrolotti (via Cava su tutte), aumentare la frequenza delle corse della Lam e ripristinare i parcheggi scambiatori. E ancora, migliorare la segnaletica e gli attraversamenti pedonali ma anche fare in modo che un sistema di ciclabili funzionale possa collegare il quartiere Sud al centro storico. In fin dei conti per agevolare la viabilità e migliorare la vivibilità dei nostri quartieri, occorre fare un lavoro di concertazione tra le varie necessità, avvicinare i servizi e rendere la circolazione più fluida attraverso gli accorgimenti che gli uffici dell’assessorato stanno studiando. Per arrivare insieme a questo risultato, a nome di tutto il gruppo Pd, invito i cittadini a non tirarsi indietro, a partecipare ai prossimi appuntamenti in giro per la città: Circoscrizione Est 26/04/2016 - Sala Conferenze Circoscrizione Est, via A. de Gasperi Circoscrizione  Centro 27/04/2016 - Urban Center Circoscrizione Centro Circoscrizione Ovest 04/05/2016 - Sala Conferenze Circoscrizione Ovest, via Isidoro del Lungo Circoscrizione  Nord 10/05/2016 - Sala Conferenze Circoscrizione Nord, via VII marzo" .   Serena Tropepe, consigliere comunale gruppo Continue reading

SICUREZZA, TROPEPE: “AMMINISTRAZIONE E CITTADINI UNITI PER IL BENE DELLA CITTÀ”

11.04.2016 "La sicurezza dei cittadini è la cosa che più sta a cuore all'amministrazione comunale. Per la prima volta, dopo anni di proclami dei presunti sceriffi, si è concretizzato l'intervento sui market del centro storico che creavano problemi di ordine pubblico e di spaccio. È una prima soluzione che di per sé  non basta ancora ma che indica la via da percorrere: quella dell'unità anziché quella della barriera tra cittadini e istituzioni. Un ulteriore esempio della validità di percorsi del genere è costituito dall'opera di riqualificazione che sta interessando i giardini della Passerella, sempre grazie all impegno concreto e univoco di amministrazione e cittadinanza" . Così Serena Tropepe, consigliere comunale Pd, Continue reading

QUESTIONE PIAZZALE DEGLI ETRUSCHI, SAPIA: “ADESSO INTERPORTO E RFI FACCIANO LA LORO PARTE”

04.04.2016 "A proposito della situazione in cui versa il piazzale degli Etruschi alla Macine vorrei fare alcune precisazioni. Posto che al momento la zona dedicata a parcheggio pubblico è ancora di proprietà della società Interporto, tuttavia la questione è all'attenzione dell'amministrazione comunale che sta operando per migliorare le criticità, coinvolgendo anche RFI, che ha le competenze dell'area ferroviaria limitrofa. La Società Interporto intanto ha il compito della manutenzione e della pulizia del parcheggio e del verde, inoltre riteniamo si debba impegnare da subito a riaprire il varco ciclo-pedonale verso il borgo di Gonfienti, implementare l'illuminazione e demolire il rudere che si trova all'uscita del sottopasso ferroviario. Abbiamo convenuto poi con RFI di operare su due punti: la demolizione della baracca presente accanto alla ferrovia e il trasferimento dei numerosi vagoni abbandonati nella sede ferroviaria. L'amministrazione comunale ha sicuramente il compito che sia reso sicuro il passaggio ciclo-pedonale all'interno del sottopasso, e alle autorità competenti maggiori controlli nella zona. Sono interventi non più rimandabili, che possono sicuramente migliore la situazione e venire incontro alle richieste dei residenti della frazione" . Marco Sapia, consigliere comunale Continue reading

INIZIO LAVORI A CAFAGGIO, ROCCHI (PD): “INTERVENTO DA 400MILA EURO PER RIDISEGNARE LA FRAZIONE”

22.03.2016 "Finalmente ci siamo: il 23 marzo si comincerà dalla piazza per poi  mettere in sicurezza tutta via del Ferro, con un percorso ciclo - pedonale che arriverà fino a via Roma. Un intervento da più di 400mila euro per Cafaggio. Sono particolarmente orgoglioso di questo progetto perché è stato fatto insieme ai cittadini e perfezionato nei due incontri di partecipazione che si sono svolti nei circoli di zona" . Questa la dichiarazione del capogruppo Pd Continue reading

IL PD SI APPELLA ALL’AMMINISTRAZIONE E AI PRIVATI, ROCCHI: “DOPO LA MENSA, ORA LO STUDENTATO”

19.03.2016 "Chiediamo all'amministrazione un ulteriore sforzo affinché Prato diventi a tutti gli effetti una città universitaria, non solo per gli studenti ma anche per riqualificare alcune aree del centro storico. In seguito alla mensa appena inaugurata in un tratto delicato come via Magnolfi, chiediamo una struttura da riqualificare, all'interno delle mura, che possa ospitare chi arriva dall'estero o da altre città italiane per studiare al Pin o nelle università straniere che hanno sede a Prato" . Questo l 'appello del capogruppo Pd Lorenzo Rocchi sugli alloggi per studenti. "Gli iscritti alla Monash University che arriveranno nel prossimo semestre, non hanno ancora un posto dove alloggiare. Per questo lavoreremo costantemente a fianco dell' Amministrazione per dare risposte Continue reading